Cari amici… (cit. Dalla)

A fine anno e dopo un po’ di tempo, è giunta l’ora di tornare a scrivervi, non tanto per distrarmi, quanto piuttosto per aggiornare tutti i nostri soci e simpatizzanti su cosa stiamo combinando alla Spunciabike.

Radunozappe_2

 

Inizio col ringraziare tutti i gruppi e le persone coinvolte nel nostro evento di zappe che, in ordine sparso e a parità di importanza, comprendono:

  • il Gruppo Trekking Alta Valle Sturla e l’Associazione Amici di San Desiderio per la concessione dell’area di Pomà ed il coinvolgimento sui sentieri ed in cucina (in particolare Ugo e Signora e il sempre presente Andrea)
  • il Monte Fasce Bike Group per il prestito gratuito e senza alcun diritto di riscatto di 2 formidabili trail builder quali Max e Lino
  • La comunità di San Desiderio intervenuta a pranzo e nei boschi
  • La comunità di bikers locali che ha risposto, come sempre, alla grande
  • E ovviamente tutti gli Spuncia (menzione speciale per chef Matte), che hanno messo in campo la propria passione e trasformato l’ennesimo sabato qualunque in un’altra epica giornata!

20151114_133749

A tutti voi il più sentito grazie!

Vi anticipo che l’idea di trasformare il raduno in un appuntamento annuale fisso sta solleticando la fantasia del nostro Consiglio: le intenzioni vorrebbero mantenere il trend della doppia data in calendario, raduno bike in primavera e raduno zappe in autunno, pasta e polenta, compagnia di sempre e nuovi amici, famiglia e natura! Come sempre, se vorrete farci avere una vostra opinione in merito, sarà più facile per noi cercare di accontentarvi e creare situazioni di interesse.

IMG-20151114-WA0012

Così come ci piacerebbe mantenere lo stesso ritmo di inaugurazione nuovi trail: un sentiero all’anno può essere un obiettivo sostenibile, tenuto conto che i mesi da ottobre a dicembre (in attesa che gli alberi scarichino la massa di foglie) saranno dedicati maggiormente alla creazione di nuovi tracciati e che con l’avvicinarsi della primavera sarà invece necessario convogliare le forze al mantenimento dei lavori già eseguiti.

Sempre sul filone zappe, come già postato via Facebook, ci tengo a confermare che

  1. i cantieri sull’Aspide proseguono l’opera: sapete benissimo che il lavoro non manca, ma contiamo di riuscire a presentare il tracciato lindo e spazzolato nei primi mesi del 2016
  2. grazie, soprattutto, alla collaborazione con Stefano e l’Associazione Amci di San Desiderio, in diversi progetti del Municipio IX Genova Levante, laSpunciabike è qualificata e titolata a mantenere e sviluppare la rete di sentieri per mountain bike (e non solo) sull’area del Monte Fasce

E per un’associazione nata da neanche 10 mesi, direi che sul fronte trail building, dove peraltro queste iniziative hanno permesso di incrementare le attrezzature disponibili nello Spuncia Garage, possiamo solo che essere soddisfatti.

IMG-20151130-WA0001 IMG-20151130-WA0003

IMG-20151130-WA0003 12295373_648033685299842_7444104995671073442_n

Per quanto riguarda l’aspetto più prettamente sportivo dell’Associazione, nel 2016 vorremmo intraprendere un percorso altrettanto impegnativo: la Spunciabike finanzierà la certificazione “MAESTRO DI MOUNTAIN BIKE – I LIVELLO” dellaFederazione Ciclistica Italiana ad almeno un (ma possibilmente saranno due) candidato tra i propri soci.

Dopo aver valutato i diversi brevetti e percorsi formativi disponibili oggi in ambito MTB, il Consiglio ha infatti deciso che l’unico modello di interesse per la nostra ASD, per prospettive, ecosistema sportivo ed agonistico e possibili sviluppi futuri, è costituito da quello proposto e implementato dalla Federazione Italiana.

Abbiamo già individuato tra i nostri soci una lista di possibili candidati e contiamo di poter vantare il primo Maestro Spuncia nel corso del prossimo anno solare!

Questo non vuol dire che prenderemo le distanze da Jack e da Raida Come Mangi:al contrario, sarà proprio sotto la sua guida che inizieremo questo percorso e continueremo a proporre nuovi pacchetti corsi a partire già dai primi mesi dell’anno! Per date e modalità non mancheremo di tenervi informati.

logo rcm preciso

Chiudiamo in bellezza questo post, con quello che probabilmente è il progetto più ambizioso del 2016: nome in codice “Spuncia Village”. Don Lino e la Parrocchia, che ringraziamo di cuore per la disponibilità e la generosità con cui ha accolto la nostra richiesta, ci hanno infatti concesso in gestione una parte dell’area degli impianti da tennis di San Desiderio per portare avanti il nostro progetto di palestra MTB. Si tratta sicuramente di una sfida tanto stimolante quanto impegnativa su cui mi riprometto di aprire un post dedicato a breve, giusto il tempo di mettere ordine ai miliardi di idee che stanno frullando nelle teste dei consiglieri e addetti al progetto.

In ogni caso spero di aver trasmesso il concetto: la carne al fuoco non manca! Il Consiglio Direttivo Spuncia cercherà di portare avanti iniziative volte alla crescita dell’Associazione senza dimenticarsi di stimolare e preservare lo spirito di aggregazione che ha da sempre contraddistinto il nostro gruppo, preoccupandosi di coinvolgerlo sempre!

E anche se in ambito sportivo e nella nostra meravigliosa Genova, potrà risultare antipatico promuovere campagne di tesseramento, sponsorizzazione o altre forme di finanziamento, siamo certi che vorrete, non solo sopportarci, ma anche supportarci alla grande, come avete sempre fatto, poiché, e lo potete immaginare, la sola forza di volontà purtroppo non è sempre sufficiente a finalizzare le idee.

12193692_641313282638549_8358438417553041529_n

Grazie a tutti, Buone Feste di Natale e W la Spunciabike sempre!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *